“Sounds of life, Life of sounds”, il PoliBa celebra l’Anno Internazionale del Suono

Il Politecnico di Bari, nell’ambito dell’Anno Internazionale del Suono, condividendo l’invito della Commissione Internazionale per l’Acustica, proporrà al pubblico, soprattutto scolastico,  nella settimana dal 26 al 30 aprile, l’iniziativa, “Sounds of Life, Life of Sounds” (i suoni della vita, la vita dei suoni). L’evento è stato patrocinato, fra gli altri, dall’Associazione Italiana di Acustica.

L’iniziativa mira a rendere evidente da un lato l’importanza che il suono riveste nella nostra vita (mettendo in gioco percezione, comunicazione verbale, musica, paesaggio sonoro e spazio fisico) e dall’altra la molteplicità delle applicazioni del suono (caratterizzazione degli spazi, realtà virtuale, sintesi sonora).

I webinar, gratuiti, indirizzati ad un pubblico non specialistico, saranno fruibili attraverso il canale YouTube PoliBa e la piattaforma Zoom (accessibile al link, valido per tutti gli eventi: tinyurl.com/soundsoflife-lifeofsounds) e sono stati anche inseriti nell’ambito dei “percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento” offerti dal Politecnico di Bari.   Tutti gli eventi in programma saranno strutturati prevedendo, ogni giorno, l’intervento di tre esperti che, con linguaggio semplice e divulgativo, svilupperanno un tema incentrato sul suono e le sue applicazioni. A conclusione di ognuno il pubblico potrà interagire e porre domande ai relatori. Inoltre, un giovane testimonial porterà il suo contributo sulle opportunità di lavoro e di crescita professionale e nell’ambito delle discipline inerenti il suono e l’acustica. Al termine di ogni giornata, sarà assegnato un “compito a casa” per stimolare i partecipanti più giovani alla riflessione e all’approfondimento con i propri docenti mentre gli studenti delle scuole di musica, proporranno un breve “saluto musicale” incentrato sul tema della giornata.

L’iniziativa “Sounds of Life, Life of Sounds” sarà presentata lunedì, 26 aprile, ore 10.00, in diretta sui canali youtube poliba e attraverso la piattaforma Zoom

Per maggiori informazioni consulta il programma 

 

 

 

 

 

 

Archivio Notizie
0