Giovedì 21 marzo si è insediato il nuovo Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana di Acustica che rimarrà in carica per il triennio 2024-2026. Il nuovo CD è costituito da Francesco Asdrubali (Vice Presidente di diritto in quanto Presidente uscente) e da Luca Barbaresi, Giovanni Brambilla, Andrea Cerniglia, Antonino Di Bella, Patrizio Fausti, Massimo Garai, Gaetano Licitra, Francesco Pompoli, Chiara Scrosati, Simone Secchi, Louena Shtrepi e Andrea Tombolato.

Il Consiglio ha eletto Presidente Patrizio Fausti mentre Francesco Martellotta e Francesca Pedrielli sono stati nominati rispettivamente Segretario e Tesoriere.

Le linee programmatiche del nuovo Consiglio Direttivo prevedono di dare continuità e consolidare il rilancio dell’Associazione, già portato avanti dalla precedente gestione, attraverso una serie di iniziative a carattere scientifico, formativo e professionale, mirate ad intercettare le esigenze di un numero sempre maggiore di soci, con uno sguardo sempre rivolto ai giovani acustici. Fondamentale è la diffusione della cultura acustica attraverso tutti i possibili canali come il convegno nazionale, i seminari, i simposi internazionali, i webinar, la comunicazione, la rivista, i contenuti del sito.

Il nuovo Consiglio è pronto ad affrontare con entusiasmo il proprio mandato ed è aperto ai suggerimenti di tutti i Soci per fare dell’AIA un’Associazione sempre più autorevole, inclusiva, moderna e al servizio di tutte le sue diverse componenti.